Festival della Legalità

Si terrà mercoledì 27 aprile alle ore 10.30, alla Scuola secondaria di primo grado "Enrico Fermi" di Cervino (Caserta), il secondo incontro del "Festival della Legalità". La manifestazione nasce da un protocollo di intesa tra l'associazione "Solidarietà Cervinese" e l'Istituto Comprensivo "Enrico Fermi". Il titolo dell'iniziativa in programma venerdì è "L'illegalità sfida lo stato". «Tra le vittime dell'illegalità - afferma Angela Valentino, presidentessa di "Solidarietà Cervinese" - si trovano anche personaggi dello stato che durante attività di servizio sono vittime del prepotente potere criminale. La discussione sarà incentrata su di loro, partendo da avvenimenti storici, come l'uccisione a Brancaleone nel 1986 di Filippo Salsone, un maresciallo della polizia penitenziaria, e l'assassinio a Casal di Principe nel 2002 di Federico Del Prete ». Da casi come questi i ragazzi di tutte le terze classi hanno preparato elaborati grafici, report giornalistici, poesie, filmati e rappresentazioni artistiche finalizzate alla discussione del tema. A fine festival, gli elaborati di tutte e tre le tappe in programma fino a maggio finiranno in un opuscolo. Nel corso dell'incontro sarà presentato il libro "Ali spezzate. Annalisa Durante. Morire a Forcella a quattordici anni" di Paolo Miggiano (edizioni Di Girolamo), con l'intervento dell'autore. 

 Prossimo evento a  Maggio 2016  con:”Il passato non deve essere dimenticato”.

                                                                                                           Valerio Nobile